SMETTERE DI 'RUSSARE': RIMEDI E CONSIGLI

 
 
Il sonno è una funzione fondamentale alla quale l’individuo dedica circa un terzo della propria vita e dalla quale dipende non soltanto il benessere notturno ma anche l'efficienza diurna.

Ecco perché  dormire male causa stanchezza, aumenta l'irritabilità e la difficoltà di concentrazione durante la giornata, sia dell'individuo che non ha riposato bene ma anche, inevitabilmente, delle persone che gli stanno accanto.
Può capitare infatti che durante il nostro sonno venga a trovarci un 'ospite non invitato' e che noi, inconsapevolmente, ne cadiamo preda senza accorgercene.

La roncopatia, più comunemente nota come russamento cronico patologico, è causata dall’ostruzione del flusso d’aria nei passaggi retrostanti a naso e bocca, cioè della zona più elastica delle vie aeree, dove lingua e parte superiore della gola si uniscono al palato molle e all’ugola.

Si russa, con conseguente fastidiosissimo rumore, se queste parti del nostro corpo vengono a contatto e, di conseguenza, iniziano a vibrare durante la respirazione.
La diagnosi eseguita da un medico specializzato permetterà di capire come e dove intervenire per alleviare la sgradevole patologia.

Intanto la Farmacia Fontivegge consiglia alcune piccole avvertenze per smettere di russare:
 
  1. Il semplice cambio di posizione mentre si dorme: è infatti consigliabile riposare distesi su di un fianco.
     
  2. La riduzione nel consumo di alcool e la perdita di peso sono sicuramente degli elementi che vengono in soccorso quando si è preda di roncopatia.
     
  3.  L’impiego di speciali cerotti facilita la respirazione dal naso piuttosto che dalla bocca: si tratta di due strisce flessibili che allargano delicatamente i passaggi nasali.
    Questa soluzione è indicata soprattutto quando la roncopatia è causata da congestione nasale e naso chiuso.
     
  4. Spray lubrificanti agiscono sui tessuti che tendono a vibrare causando roncopatia.
    Di solito sono a base di oli naturali e miscele comunque non aggressive.
     
  5. Infine non va dimenticato che l’aria eccessivamente secca della stanza non facilita sicuramente le cose: cercate di dormire con la finestra anche

Prodotti che ti potrebbero interessare

 
22,50 20,25 10,00 %
12,90 11,61 10,00 %
14,90 13,41 10,00 %
18,50 16,65 10,00 %
29,95 26,96 10,00 %
16,70 15,03 10,00 %